Fisioterapia e osteopatia

Fisioterapia e Osteopatia

Holis Medical Center applica queste due discipline senza integralismi, sempre con un obiettivo preciso: 
la salute del paziente.
La fisioterapia racchiude tutte quelle tecniche manuali, e strumentali, che si occupano della riabilitazione di uno o più segmenti del corpo.
L’osteopatia è una branca della medicina manuale che si prefigge di armonizzare i movimenti del corpo attraverso la manipolazione. Parte integrante della filosofia osteopatica è la prevenzione.

Holis Medical Center ha come principale obiettivo la prevenzione della malattia ed in questi anni abbiamo sviluppato metodiche che puntano a questo.

METODICHE:

Tra le varie metodiche sviluppate, Holis Medical Center offre: 
  • l'ipertermia contro contratture, tendiniti e lesioni muscolari; 
  • la laserterapia ad alto potenziale Yag; 
  • la misurazione di eventuali disturbi dell'equilibrio;
  • tecarterapia per eliminare il dolore 
  • la riabilitazione post-operatoria per il recupero da un intervento chirurgico. 
IPERTERMIA

È una terapia fisica che si basa sull’induzione termica in profondità (da 1 a 8 cm e arriva fino a 45°), idonea per trattare patologie quali contratture, tendiniti, lesioni muscolari, rachialgie e artrosi. È un trattamento molto più efficace rispetto alle altre terapie fisiche che si avvalgono del calore come mezzo terapeutico, ed è possibile integrarlo agevolmente con altre metodiche riabilitative nel contesto di una stessa seduta.

Indicata per le rigidità articolari e le sindromi dolorose post-traumatiche, l’ipertermia è altresì consigliata per la riduzione dei processi infiammatori, del dolore, per il trattamento dei quadri degenerativi cronici (ove facilita il recupero del range articolare), e per patologie specifiche quali borsiti, talloniti, fasciti plantari, epicondiliti, distorsioni, tendinopatie inserzionali, periostiti, miositi ossificanti, ecc.

È noto che il calore è un principio terapeutico che funziona bene in moltissime patologie dell’apparato muscolo-scheletrico, ma i risultati sono talvolta buoni, talvolta deludenti a causa del modo approssimativo e inefficace con cui spesso viene applicato.

Per superare questo limite si ricorre all’Ipertermia che è appunto una tecnica che produce una deposizione di calore più rigorosa e più efficace di quanto ottenibile con le altre tecniche di termoterapia.

In termini un po’ più da addetti ai lavori si usa dire che “l’Ipertermia fisioterapica è quella termoterapia che riesce a trattare i tessuti interessati operando nello stretto intervallo di temperatura in cui il calore ha effettivo potere terapeutico ai fini della riabilitazione fisica”.

Inoltre l’ipertermia permette una consistente riduzione della dose di alcuni farmaci, come quelli antiinfiammatori ed antidolorifici con conseguente riduzione degli effetti collaterali.

MUSCOLARI:
  • Contratture
  • Contusioni
  • Elongazioni
  • Lesioni di I° grado
  • Lesioni di II° grado
TENDINE:
  • Miositi
  • Tendiniti
  • Peritendiniti: dell’achilleo; del rotuleo; della cuffia dei rotatori; del capo lungo del bicipite brachiale
  • Tenosinoviti
  • morbo di De Quervain
  • sindrome di Dupuytren
  • Tendinopatie inserzionali
  • epicondilite
  • epitrocleite
  • sindrome degli Ischio-crurali
  • sindrome Retto-adduttoria (pubalgia)
DISTURBI DELL'EQUILIBRIO

Il sistema modulare BTS P-WALK è costituito da pedane che permettono di valutare le pressioni plantari in fase statica e dinamica. Fornisce quindi informazioni quantitative sul supporto plantare tramite il calcolo di alcuni parametri quali superficie, pressione massima, pressione media e centro di pressione.
Le misurazioni effettuate con BTS  P-WALK sono precise, istantanee, ripetibili nel tempo e permettono di evidenziare le alterazioni deambulatorie.

Come funziona:
I test di BTS P-WALK sono di semplice esecuzione e non richiedono alcuna preparazione del soggetto, e la generazione dei report è automatica e di facile interpretazione.
Per l’analisi stabilometrica il paziente viene fatto salire sulla pedana in posizione eretta, naturale e rilassata, per valutarne l’appoggio statico.
Per eseguire l’esame dinamico al paziente viene poi chiesto di camminare: dopo aver memorizzato più passi consecutivi vengono elaborati i centri di pressione di ciascun piede, suddivisi nelle fasi dell’appoggio (dal retropiede allo stacco dell’avampiede).

Applicazioni:
BTS P-WALK è adatto a un ampio spettro di applicazioni negli ambiti della prevenzione, della diagnostica e nel follow-up di interventi riabilitativi o farmacologici.
Si rivolge a:
  • Medici e fisiatri per la valutazione e prevenzione delle alterazioni posturali e del cammino
  • Ortopedici per la prescrizione di supporti quali ortesi, plantari, ecc.
  • Neurologi per la valutazione del morbo di Parkinson o del piede diabetico.
  • È utile anche per la prevenzione della caduta dell’anziano

Prenota una seduta con i fisioterapisti di Holis al numero 0372 432800

Share by: